PARTERRE 25 Febbraio Feb 2013 1332 25 febbraio 2013

In prima fila vince il nudo

Alle sfilate sold out di vip, italiani e stranieri. Con un look decisamente estivo. Nonostante il freddo.

  • ...
SGP Reference: ShootID=2216021 EventID=77443 Date=22/02/13

Federica Fontana. Senza calze alle sfilate di fine febbraio a Milano, incurante del freddo e della neve.

Bussetti Emanuele/ SGP/SGP - Copyright Bussetti Emanuele/ SGP/SGP 2013

Il leit motiv delle sfilate di Milano Moda Donna 2013 è “senza calze”. Il che è abbastanza paradossale, se si pensa che nel weekend più intenso del calendario, a Milano nevicava abbondantemente.
Il sandalo e la gamba nuda sono stati sdoganati, per quanto improbabili, e hanno fatto bella mostra su Federica Fontana, Chiara Ferragni, Mariagrazia Cucinotta, Giorgia Wurth e molte altre.
LE INFAGOTTATE
Sul versante opposto, le celebrities che hanno scelto di infagottarsi per bene. Forse in maniera persino eccessiva: cappottoni di lana, mantelle in fantasia patchwork, un trionfo di annullamento delle forme da far, quello si, rabbrividire.
Memorabile, in questo senso, la mise di Anna Dello Russo, ma anche quella di Paola Maugeri e Camila Raznovich da Missoni.
GLI SCIVOLONI DI STILE
Cadute, non sul ghiaccio, ma di stile, per Arisa, che si è presentata alla sfilata di Missoni in jeans e cappellone di lana e per la milionaria kazaka Goga Ashkenazi, che ha inaugurato la mostra dedicata alla maison francese Vionnet, di cui è diventata da poco titolare, indossando dei curiosi occhiali da sole.
LE “SFILATINE"
Ovvero, le prezzemoline da sfilata. Quelle che magicamente, pur non essendo dotate dell’ubiquità, sono riuscite a materializzarsi più o meno dovunque. In testa, la blogger Chiara Ferragni, vista da Missoni, Gucci, Blumarine…con calza 40 denari e le sorelle Parodi, Cristina e Benedetta, che non si sono perse nemmeno un evento, presenziando sempre con un sorriso imperturbabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso