Milano A/I 2013-14 22 Febbraio Feb 2013 1048 22 febbraio 2013

Da Marras il folk incontra l'avanguardia

Gonnelloni in patchwork, tailleur tappezzeria e abitini in pelle dorata. Per un mix molto glam.

  • ...
00130H

La sfilata di Antonio Marras autunno/inverno 2013-14.

Milano, 21 febbraio. Da Antonio Marras l’ispirazione è retrò e lo stile folk della tradizione si mescola al luccichio dell’oro contemporaneo.
Le giacche sono corte, sagomate con maniche a cappa e a tre quarti, arricchite da mostrine. I gonnelloni a vita alta, che sottolineano la silhouette, sono realizzate con tessuti tappezzeria damascati, fantasie a fiori e patchwork di quadri, impreziositi da ricami e fili in oro e bronzo.
Ricami anche sui maglioni oversize in mohair e sui cappotti dalle maniche a uovo o addirittura in pelliccia. Poi, come per magia, dalla splendida scenografia old style, al ritmo della colonna sonora eseguita dal vivo da una soprano, spuntano gli outfit in pelle dorata: tubini arricciati in vita, gonne dritte e dettagli nelle bluse e nei pullover.
La palette di colori è variegata e va dal marrone al tortora, con incursioni di giallo e rosso scuro. Non mancano però il nero, voluto nei pantaloni cascanti e il grigio che si sposa con il bordeaux degli arabeschi.
Una collezione in bilico tra tradizione e avanguardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso