TENDENZE 18 Febbraio Feb 2013 1104 18 febbraio 2013

La moda Zen di primavera

Dalle stampe ai kimoni. Dalle linee esseziali ai colori. Sono in scena gli Asian Tales.

  • ...
 Mulberry

Un capo d'ispirazione orientale della collezione Mulberry per la primavera/estate 2013.

La moda racconta storie che hanno il sapore dell'Est. E che dal passato asiatico invadono il presente globalizzato. Cinture obi, origami e kimoni; sete, rasi e broccati preziosi; fiori, uccelli e divinità indù: lo stile di primavera ruba all'Oriente e porta in Occidente nuovi canoni estetici e un guardaroba zen. Rilassato, sofisticato ed elegante; pieno di colori, linfa e nuova energia. Memorie di geishe, ombre di samurai e bagliori di antiche dinastie Ming si intravedono sulle passerelle di stagione, mescolate a linee contemporanee e a riletture concettuali e minimaliste.
TRA TRADIZIONE E RITUALITÀ
L'omaggio alle meravigliose terre d'Oriente passa da blazer rigorosi stretti da cinture in vita a ricordo delle divise usate per le arti marziali (Haider Ackermann) e da bluse in seta dalle inequivocabili silhouette jap (Aquilano Rimondi), da stampe tradizionali (Hermès ed Emilio Pucci) e colori vivaci (Peter Pilotto) fino alle più classiche linee kimono (Etro e Osman) e alle giacche con colli alla coreana (Antonio Marras). Il viaggio a Oriente arriva poi a lambire l'India, con atmosfere che rievocano lo sfarzo di Taj Mahal (vedi i jacquard in oro e bronzo di Mulberry) o i motivi e gli ornamenti tradizionali indossati dalle donne indiane tra riti di passaggio e antiche divinità (Manish Arora).
UNA ELEGANZA SOFISTICATA
Il ritorno al futuro? È assicurato da Prada e dalla sua interpretazione snob chic dell'Harajuku style; da Rei Kawakubo per Comme Des Garçons che «straccia» le vesti tradizionali e ricrea nuovi volumi e geometrie per abiti che parlano di New Asian; o da Garteh Pugh che traghetta le China girls in una dimensione onirica, oscura e gotica, agli antipodi dei canoni ordinari e dei cliché stilistici. L'Oriente Express è in partenza, che il viaggio a Est abbia inizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso