RED CARPET 11 Febbraio Feb 2013 1114 11 febbraio 2013

Ai Grammy vince la sobrietà

Colore ed eleganza ma senza eccessi. Così il look delle star premiate a Los Angeles.

  • ...
161405019 418898 0X440

Rihanna con strascisco sul red carpet dei Grammy Awards 2013, una delle poche eccezioni alla sobrietà.

I Grammy Awards 2013 sono stati all’insegna della sobrietà, almeno per quel che riguarda i look delle star sul red carpet. La tendenza è stata condizionata e anticipata dalla CBS, il canale tv che ha trasmesso l’evento che, con un comunicato, ha avvisato per tempo le ugole d’oro di non presentarsi sul tappeto rosso con abiti troppo succinti, trasparenze nelle zone più intime o comunque outfit inadeguati. Tranne qualche eccezione, i look sono quindi sfilati sul red carpet dello Staple Center di Los Angeles più morigerati che mai, ma come sempre molto, molto glamour.
DAL ROSSO AL VERDE
A rubare tutte le attenzioni è stata sicuramente Rihanna, che avvezza a mise decisamente sexy, ha ripiegato su un abito rosso fuoco in voile, con tanto di strascico e make up in pendant. Rosso anche per Adele, che con un abito bon ton a fiori ha rotto il tabù del nero che sfina per scegliere finalmente un tocco di colore. Continuando con la palette di colori, anche il verde sembra aver incontrato molto successo tra le celeb, visto che a indossarlo sono state Florence Welch in un long dress futuristico, Katy Perry arricchito da fiori in cristalli e la sorellina di Beyoncè, Solange Knowels, che ha optato per un classico con spacco laterale.
TOTAL BLACK
Il nero, però, è la scelta più scontata, ma è anche garanzia di successo. Così a portare il black look sul parterre è stata Jennifer Lopez (che non ha rinunciato a mostrare sensuale una gamba), ma anche Alicia Keys, che ha dato un po’ di grinta al suo long dress, con un bustino intrecciato in vernice nera. Look dark e dal piglio maschile, invece, per Beyoncè, che ha rinunciato a trasparenze e scollature in favore di un casto pantalone a sigaretta e di una blusa bicolor, fine ed elegante, così come l’outfit scelto da Janelle Monae, con un completo nero dai dettagli barocchi.
JUSTIN, RE DI STILE
A fare incetta di premi sono stati i Fun, che hanno collezionato ben quattro grammofoni d’oro; anche sul red carpet si sono distinti per il loro stile, in particolare il cantante Nate Ruess, che ha indossato un completo blu scuro con cravatta in contrasto. Il premio per il miglior look maschile, però, va a Justin Timberlake, che dopo il suo nuovo singolo dedicato alla moda, si è presentato ai Grammy con un completo nero damascato, maxi papillon e pochette bicolor abbinata alle scarpe. Un trionfo di eleganza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso