TOP TEN 7 Febbraio Feb 2013 0843 07 febbraio 2013

I 10 Walter che hanno fatto la storia

Da Beckham a Holmes passando per Bobbitt: la classifica dei peni vip.

  • ...
Beckham

John Holmes, Mr 32 centimetri.

Le dimensioni non contano. Contano. Sono tutto. Non sono nulla.  Alla fine tutte abbiamo riso, sorriso e discusso su uno dei misteri cardine della sessuologia da rivista. Confrontando, a volte con nostalgia altre - ammettiamolo - con una punta di veleno e rancore, le dotazioni di vecchi e attuali partner centimetro alla mano.  Senza pruderie ma riscoprendo quello spirito da spogliatoio, forse leggermente da caserma, che in tanti altri casi alle donne purtroppo manca.
I 10 WALTER VIP
 Dunque perché non allargare il "gioco" ai vip e stilare una classifica ideale dei Walter, per dirla à la Litizzetto, più famosi?  Senza arrivare alla collezione della groupie Cynthia Plaster Caster, nota per la collezione dei calchi  in gesso dei peni dei suoi amanti, il sito Ledieci ha scelto i 10 "organi" più noti del mondo dello spettacolo. Da David Beckham a John Holmes passando per Bart Simpson. E non sempre le motivazioni sono entusiasmanti.

10. David Beckham 
Il pene del sexy calciatore divenne famosissimo dopo uno spot per l'underwear di Armani. Tanto che la moglie, l'ex Posh spice girl Victoria, nell'osservare il marito immortalato in un maxi cartellone pubblicitario non si trattenne.  «Sono davvero orgogliosa di vedere il pene di David alto 25 piedi (circa sette metri). È grande, smisurato, enorme, potente».

9. Frank Sinatra
L'assistente di The Voice ha raccontato come il cantante avvertisse la necessità di biancheria intima su misura...La sua ex Ava Gardner ci mise poi del suo per fare entrare il gioiello di Sinatra nella storia. «Frank pesava solo 120 libbre, ma 100 erano di c…». A buon intenditor...

8. Valerio Merola
Nomen omen. Che il conduttore televisivo fosse superdotato emerse pubblicamente durante l'inchiesta di Vallettopoli negli Anni 90 quando venne coniato il termine «Merolone». Eppure proprio sulle dimensioni extralarge si impuntò la difesa.  Cotanta grandezza avrebbe impedito all'aitante Valerio - accusato di aver promesso ad aspiranti showgirl un lavoro in cambio di favori sessuali- di concedersi indistintamente a tutte. Cavilli legali.

7. Frank Zappa
Che dire poi di Frank Zappa che la sua fortuna la cantò pure, anche come omaggio alle sue origini italiane. Nel doppio cd Uncle Meat da riascoltare il pezzo Tengo 'na minchia tanta.

6. Bart Simpson
Bart gareggia decisamente in un'altra categoria. L'apparizione del piccolo pisellino giallo rivolto all'ingiù durante una puntata fu comunque un evento.

5 . Il vescovo de La Sirenetta
La Sirenetta è uno dei film Disney con il più alto concentrato dei messaggi subliminali a sfondo sessuale. Nella scena del matrimonio di Ariel e del principe, l'officiante ha un'evidente erezione. Scherzo che nel 1995 fece infuriare l'American Life league che denunciò la presenza del messaggio subliminale erotico in una pellicola dedicata ai più piccoli. Alla fine i giudici assolsero la Disney derubricando il fatto a un semplice effetto ottico.

4. Mick Jagger
Il mito del rock e sex symbol senza tempo Mick Jagger pare non vivesse bene le sue non generose dimensioni. A raccontare il suo malessere ci pensò il regista Julian Temple. Non solo. Pure una sua ex, la modella Janice Dickenson, durante uno show televisivo confermò che Mick «l'aveva piccolissimo».
Si narra poi che Mr Satisfaction, in Amazzonia per le riprese del film Fitzcarraldo nel 1982, si sia sottoposto a rituali tribali  di allungamento.  Jagger infilò il pene in una canna di bambù piena di api. Effetto gonfiore assicurato.

3. Enrique Iglesias
Famoso e difficile da cancellare il coming out del cantante che disse: «Credo di non avere un pene molto lungo». Poco importa se successivamente il figlio del divo Julio rettificò spiegando che si trattava di un banale scherzo. Certe cose restano. Anche se Enrique ha saputo sfruttare questo rumor a suo vantaggio. «Se mi capita di incontrare una donna che crede a questa cosa, rimane sempre piacevolmente sorpresa quando scopre che la realtà è un’altra». Stratega.

2. John Holmes
Mitologico. John Holmes (una vita per il cinema, aggiungerebbe Elio) è entrato nella storia per i suoi 32 centimetri di lunghezza e 10 di diametro. Il porno divo girò qualcosa come 2.200 pellicole hard tra gli Anni 70 e 80. Una vita la sua che però fu stroncata dall'Aids.

1. John Bobbitt
Che l'"oggetto" in questione sia uno dei più famosi al mondo non c'è dubbio. Visto che nel 1994 il pene mozzato di John Bobbitt venne mostrato a 14 milioni di spettatori. L'uomo venne evirato dalla moglie con un coltello giapponese da sushi. Lorena si vendicò così di anni di stupri, violenze e abusi subiti all'interno delle mura domestiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso