TREND 6 Febbraio Feb 2013 1010 06 febbraio 2013

La bellezza si tinge di nero

Il genere noir conquista l'estetica. Impazzano i prodotti dai toni scuri. Per nuove dark ladies.

  • ...
timthumb

Lady Gaga.Fame il profumo black voluto dalla pop star Lady Gaga è un mix di contraddizioni: opulenza e veleno, amore e follia, libertà e ossessione.

Mai come oggi sul mercato spuntano prodotti dal black loo. «Ci sono sempre stati», direte voi. Ma noi non stiamo parlando solo di ombretti, mascara, matite o kajal, ma di veri e propri elisir di bellezza dai toni dark. È finito quindi il tempo in cui le case cosmetiche puntavano alla purezza, alla delicatezza e alla raffinatezza delle formule chiare, bianche e limpide. Ora il massimo del trendy è avere nel proprio beautycase o sulle mensole del bagno vasetti e texture noir.
IL BLACK CONQUISTA LE STAR
È sempre stato facile accomunare la trasparenza, la brillantezza e la purezza a elementi essenziali che identifichino un buon prodotto. Ora invece scopriamo che non è affatto così. Che illustri brand e case cosmetiche si stanno invece concentrando sul colore nero per i loro ultimi ritrovati. Ci sono poi le star del calibro di Catherine Zeta Jones e Jennifer Aniston che confessano di non poter più fare a meno di un tocco noir nella loro vita: non importa che si tratti di un ombretto, uno smalto, un rossetto o addirittura di una crema o un siero, l’importante è che sia rigorosamente nero. Perché il black dà sicurezza.
TEXTURE INNOVATIVE
Qualcuno potrebbe storcere il naso. L’idea di spalmare viso e corpo di una crema del colore della brace non mette tutti a proprio agio. Ma si può procedere per gradi perché il tempo resta ancora il nostro miglior alleato oltre che l’elemento più prezioso. Incominciamo, passo dopo passo, ad "assaggiare" le texture dal sapore noir: si può partire da un semplice sapone, ne esistono dalle proprietà lenitive, astringenti o rivitalizzanti, per il viso o per il corpo.
UNA ESTETICA AFFASCINANTE
Oggi si trovano in commercio gommage che si ispirano alla tradizione orientale e che abbinano agli abituali oli essenziali il sapone nero con microgranuli di carbone. Quando poi ci si è abituati a "maneggiare" prodotti scuri, ci si può lanciare nell’avventuroso mondo delle creme e dei sieri.  Impressionante come faccia stare meglio picchiettare un contorno occhi o massaggiare il viso con un siero o ancora spruzzare sui punti caldi un profumo…tutto nero!
DAL NUDE LOOK ALLO STYLE NOIR
Prima di passare quindi alle stravaganti ed eccentriche nuance che saranno protagoniste di viso, unghie e capelli nei prossimi mesi, meglio crogiolarci ancora un po’ nei sicuri toni del nude look e avvicinarci al gusto black con il tradizionale smokey-eye. Per poi abbracciare questa nuova estetica e iniziare a prenderci cura della nostra pelle con tocchi noir. Perché in fondo piace a tutte sentirsi dark lady. Almeno ogni tanto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso