P/E 2013 22 Gennaio Gen 2013 1116 22 gennaio 2013

A Parigi sfila l'Haute Couture

Gli italiani in pole position con Versace e Valli. Tra abiti da sogno e star nel parterre.

  • ...
00430H

La sfilata di Dior Haute Couture primavera/estate 2013.

A Parigi si è alzato il sipario sull’Haute Couture; fino al 24 gennaio nella capitale francese vibrerà il fascino dell’Alta Moda per la primavera/estate 2013 con sfilate-evento che lasciano certo più spazio all’immaginazione che allo shopping. Ad aprire le danze, tra location da sogno e alberghi a cinque stelle, è stata proprio una maison italiana.
AL VIA CON IL MADE IN ITALY
Atelier Versace, infatti, ha inaugurato la kermesse con un defilè di abitini aderenti in nero e oro, con dettagli metallici e incursioni di colori fluo, come il giallo e il fucsia nei lunghi abiti da sera. Molto bon ton invece la collezione di un altro italiano, Giambattista Valli, che ha proposto abiti in tulle, leggermente rigonfi sui fianchi, e ricchi di balze o long dress scivolati in impalpabile chiffon con fantasie e giochi di bianco e nero. Abiti da favola per Dior Haute Couture, che avvolge le modelle in abiti drappeggiati e senza spalline o in tailleur rigorosi, ma resi frizzanti da applicazioni colorate; la sera invece è un trionfo di crinoline e taffetà bombati color panna.
DIVE IN PRIMA FILA
Sono attesi, però, anche altri grandi nomi della moda come Jean Paul Gaultier, Elie Saab e l’immancabile Chanel. Per l’Italia poi Giorgio Armani Privè e Valentino, faranno la gioia di tutte le principessa saudite, che da sempre seguono, ammirano e comprano le creazioni dei due couturier nostrani. Nel parterre delle sfilate si svolge uno spettacolo parallelo: Laetitia Casta a Jessica Alba, Isabelle Huppert e Salma Hayek, si fanno immortalare in prima fila ad applaudire i propri stilisti del cuore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso