SEX & THE SPREAD 24 Dicembre Dic 2012 1313 24 dicembre 2012

Cenone, avanzi e terapia di coppia

Grazie alla cooking therapy non si spreca il cibo delle feste. Ma si ricicla per complici cenette a due.

  • ...
86537990

I fornelli fanno meglio delle lenzuola per la coppia. (Getty)

La tavola può essere un’ottima alleata per la terapia di coppia. Un sondaggio parla chiaro: secondo un centinaio di esperti tra sessuologi, psicologi e chef da capogiro, la passione si riaccende in cucina. Anzi, sono i fornelli più che le lenzuola l’ingrediente giusto per ritrovare l’affinità di coppia.
NUOVA FRONTIERA DELLA TERAPIA DI COPPIA
Non ci credete? Invece pare che la nuova frontiera della terapia di coppia consista nella cooking therapy. Eccole, secondo gli esperti, le semplici regole da seguire per ravvivare un rapporto di coppia grazie alla cucina: fare insieme la spesa perché anche questo può essere un momento di condivisione utile a creare feeling, poi mettersi insieme ai fornelli, prediligendo cibi speziati, da assaporare anche durante la preparazione, senza abbuffarsi. Attenzione all’estetica: se cucinate per due, la cenetta deve essere ghiotta ma anche bella. Piatti ben apparecchiati, luci soffuse, un bel centrotavola possono fare la differenza, a tavola (e anche per quel che viene dopo). Sì poi alla musica di sottofondo, no invece alla tivù accesa.
L'UOMO CON IL GREMBIULE SUPER-AFRODISIACO
E l’abbigliamento? Inutile perdersi in dettagli costosi: secondo oltre il 70% degli esperti intervistati, l’uomo che sta ai fornelli con il grembiule è un ottimo afrodisiaco per la donna che gli sta affianco (complice anche il phisique du role di molti masterchef che impazzano in televisione).
Vietato dunque temere le abbuffate, i pranzi e le tavolate di questi giorni: ai tempi dello spread si può approfittare delle feste per praticare un po’ di cooking therapy per ravvivare l’intesa di coppia. Si risparmia sull’analista, ci si scalda dal freddo e ci si gusta (senza sensi di colpa) qualche costosa prelibatezza. Riciclando e rielaborando in una cenetta a due i lauti avanzi del cenone di famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso