21 Dicembre Dic 2012 1125 21 dicembre 2012

Leighton Meester, reginetta di stile

Dopo la fine di Gossip Girl, l'icona fashion è al cinema con Scusa, mi piace tuo padre. E incanta Hollywood.

  • ...
timthumb

Leighton Meester. Total look Yves Saint Laurent per la giovane attrice all'evento in onore dello stilista, svoltosi nel 2008.

Con un prevedibile happy ending si è conclusa, negli Stati Uniti, la serie televisiva Gossip Girl, in grado di anticipare mode e creare tendenze fin dal primo episodio, andato in onda sul piccolo schermo nel 2007. Serena, Chuck, Dan, Nate e Blair hanno salutato il pubblico per l'ultima volta, ma i loro interpreti hanno davanti a sé una nuova fase della loro carriera, ricca di impegni e progetti per cinema, tivù e moda. Blake Lively ha sfruttato il suo periodo di popolarità diventando regina dei gossip e dei red carpet; ma anche Leighton Meester non è stata da meno: grazie al personaggio di Blair Waldorf ha raccolto tante soddisfazioni ed è diventata una delle icone fashion delle nuove generazioni.
BLAIR INCONTRA DOTTOR HOUSE
L'attrice ha già iniziato i suoi impegni post serial ed è sugli schermi italiani con la commedia Scusa, mi piace tuo padre, in cui interpreta una ventenne innamorata di un uomo molto più vecchio di lei. Fin qui nulla di particolarmente scandaloso, se non fosse che l'oggetto del desiderio è il miglior amico di suo padre nonché vicino di casa, in una cittadina di provincia in cui i segreti non rimangono tali a lungo. Da ciò prende il via una lunga serie di situazioni divertenti e dalle sfumature comico-drammatiche. Protagonista di questa originale love story, accanto alla giovane star, è un altro divo della televisione: Hugh Laurie, meglio noto come ex Dottor House.
DA MODELLA AD ATTRICE
Nonostante sia ormai legata in modo indissolubile a Blair, it Girl per eccellenza dell'Upper East Side - personaggio ideato dalla scrittrice Cecily Von Ziegesar - Leighton Meester ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo da giovanissima. Dopo un'infanzia travagliata a causa dei problemi dei genitori con la giustizia, ancora bambina l'attrice ha infatti iniziato la sua carriera come modella, per poi trasferirsi a Los Angeles, così da aumentare le proprie opportunità lavorative. Un sacrificio premiato in breve tempo: già nel 2006 le viene affidata una parte più consistente proprio in Dr. House dove, per uno strano scherzo del destino, interpretava una paziente con un debole per il burbero dottore. L'anno dopo la svolta: l'apice del successo arriva con Gossip Girl, telefilm teen firmato da Josh Schwartz, lo stesso sceneggiatore della serie The O.C..
UN SUCCESSO STELLARE
La sua Blair Waldorf e la travagliata storia d'amore con Chuck Bass le fanno vincere la concorrenza, nel cuore del pubblico e della critica, con la collega Blake Lively che sul set interpreta l'amica-nemica Serena van der Woodsen. L'impegnativa lavorazione per il serial non ha però impedito a Leighton Meester di dare spazio alla sua carriera musicale (iniziata nel 2009 con il singolo Somebody to love), a quella cinematografica (con film come Montecarlo, The Roomate o Country Strong in cui divide la scena con Gwyneth Paltrow e Garrett Hedlund), e alle cause a cui ha aderito come testimonial, sostenendo dagli aiuti alle donne e bambini in difficoltà fino alla lotta contro la violenza domestica.
SCANDALI AL SOLE
Abituata a vivere sotto i riflettori fin da piccola, la ventiseienne sembra sia in grado di gestire al meglio anche la sua vita privata: dopo una relazione con Sebastian Stan, fa ora coppia fissa con Aaron Himelstein, un attore conosciuto già nel 2007 e con cui si è riaccesa la fiamma dell'amore a distanza di anni da un breve flirt. Più problematico, invece, il rapporto con la madre che ha portato le due donne a farsi persino causa a vicenda per una questione di soldi, versati dalla star a favore delle cure mediche a cui doveva sottoporsi il fratello minore, ma usati invece per scopi personali da Constance, dichiarata colpevole in tribunale. In pieno stile Gossip Girl anche lo scandalo che ha visto protagonista l'interprete di Blair nel 2009, quando online è apparso un suo filmato quasi a luce rosse girato insieme a un suo ex fidanzato.

Leighton Meester sul set di Gossip Girl. Tipico make up alla Blair.

ICONA DI STILE
Alzi la mano chi, guardando un qualunque episodio di Gossip Girl, non ha sognato di possedere il guardaroba delle sue protagoniste. Lo stile di Blair Waldorf, ispirato a Audrey Hepburn, Anna Wintour, Arden Wohl e Tinsley Mortimer, è diventato uno dei più copiati e apprezzati. Parte di quel look glamour e di classe si è poi trasferito nelle scelte quotidiane della sua interprete. La giovane età di Leighton le permette, però, anche di osare scelte spesso azzardate con outfit più sexy da esibire sui red carpet o durante le sue esibizioni live in veste di cantante.
LOOK BOHO-CHIC O TEEN-ROCK
Negli ultimi sei anni le sue apparizioni sono sempre state caratterizzate dalla capacità di colpire: dagli abiti ultra femminili agli abbinamenti più rock, passando per vestiti lunghi dall'ispirazione vintage. Non c'è quindi da meravigliarsi che gli stilisti facciano la fila per aggiudicarsi la sua presenza alle proprie sfilate o come testimonial: un abito indossato dalla star aumenta immediatamente la sua visibilità, sopratutto tra le nuove generazioni. Nel tempo libero la ventiseienne non dimentica di affidarsi a scelte pratiche, ma alla moda, come polo Ralph Lauren,  capi sportivi della Reebok, top o pratici shorts.
MAKE UP DA COPIARE
Le teenager, ma non solo, usano le foto di Leighton per trovare ispirazione nel creare il make up da giorno e da sera. Per chi è sempre di corsa è sufficiente lasciare sciolti i capelli e applicare eyeliner, sfumandolo leggermente, mascara e tanto lipgloss. Chi, invece, è alla ricerca di un aspetto più elegante può dare movimento alla capigliatura con leggere onde e applicare sulle labbra colori più accesi, mentre sulle palpebre trovano spazio ombretti dai colori più ramati che evidenzino il colore dell'iride. Il make up artist personale di Leighton Meester si affida inoltre ai rossetti più accesi per le occasioni speciali, completando il look allungando la forma degli occhi con matita ed eyeliner neri e scolpendo gli zigomi con un blush color pesca, dopo aver realizzato una coda alta o uno chignon non troppo rigoroso. Essenziale, infine, per la buona riuscita di ogni look alla Gossip Girl, l'attenzione per gli abbinamenti cromatici e una giusta base per il trucco, minimizzando gli eventuali difetti dell'epidermide e le zone d'ombra, in modo da poter essere perfette tutto il giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso