BEAUTY CHRISTMAS 20 Dicembre Dic 2012 1000 20 dicembre 2012

Hair tutorial per Natale, la festa è in testa

Trecce, onde, chignon. Tante idee glam rubate alle star e agli hair stylist. Per un look sexy e fantasioso.

  • ...
Anne Hathaway

Anne Hathaway. Cortissimo, nerissimo, lucidissimo. E molto femminile.

Basso, raccolto, super chic oppure alto e cotonato. Comunque sia, evviva lo chignon! Le feste sono sempre più vicine, e LetteraDonna.it è andata a curiosare per voi le ultime tendenze in fatto di acconciature per essere sempre glamour anche a Natale e all'ultimo dell'anno. Ben Cooke, hair stylist ambassador di Herbal Essence, per le feste ha proposto tre hair collection: Glossy Chignon, Up Do, Intrecci d’Artista. Le acconciature sono facili da realizzare anche da sole, guardando i disegni che le illustrano e seguendo passo passo i preziosi consigli.
GLOSSY CHIGNON
Per realizzare uno chignon basso super chic, i capelli devono essere lisci e lucenti, trattati con un gloss di finitura prima di essere raccolti e ad acconciatura ultimata. Per sfoggiare un lucentezza naturale, Ben Cooke consiglia di iniziare almeno una settimana prima a trattare i capelli con una maschera per capelli intensiva, da lasciare in posa cinque minuti dopo lo shampoo. Per realizzare lo chignon basso si comincia raccogliendo i capelli asciutti in una coda di cavallo con un elastico morbido ma resistente, si arrotola quindi la coda su se stessa e si ferma lo chignon sulla nuca con le forcine. Da questo momento, la fantasia può liberarsi optando per un look scintillante (illuminato da fermagli con brillanti), romantico (aggiungendo un nastro di raso), deciso (utilizzando accessori in versione black o silver su un’acconciatura più destrutturata e spettinata con ciocche che scendono liberamente).
STILE UP DO
Questo stile si adatta a capelli corposi e resistenti. Si comincia raccogliendo la parte anteriore a «T» dei capelli e lasciando sciolte le chiome perimetrali. Si cotona con un pettine sottile la maxi ciocca centrale per un volume extralarge e si fissa dietro con delle forcine. Con le ciocche laterali si formano diversi torchon, fermandoli singolarmente alla sommità del capo con forcine invisibili. Si lascia sciolta sui lati qualche piccolissima ciocca. Una clip gioiello sarà il perfetto final touch.
INTRECCI D'ARTISTA
Uno stile che reinterpreta la tradizionale treccia francese in versione bohémienne. Ideale per capelli lunghi e fluenti, si realizza isolando la sezione centrale dei capelli e portandola verso l’orecchio destro; poi si lasciano libere le piccole ciocche della scalatura frontale o la frangia e si procede lavorando una treccia alla francese attorno alla nuca. Si compone la treccia aggiungendo di volta in volta le sezioni superiori dei capelli fino ad arrivare nuovamente alla parte anteriore, incorniciando la testa come un’aureola. Si può allentare la treccia dando più volume alla parte alta dell’acconciatura per accentuare il lato morbido e romantico o optare per un look più rigoroso e composto, tenendo ben stretta la treccia e fermando con mollette e forcine eventuali riccioli ribelli.
ONDE E LACCATURE
Chi ha un taglio carrè appena sotto l’orecchio può scegliere un’acconciatura a onde piatte come Naomi Watts alla premiere del film The Impossible. Per chi, invece, sfoggia un cortissimo può copiare il look glassato di Anne Hathaway alla premiere di Les Miserables, con frangia lunga laterale lucidissima e nessun capello fuori posto. Che la festa cominci!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso