RUMORS 9 Dicembre Dic 2012 1228 09 dicembre 2012

Jean Paul Gaultier punta allo streetwear

Per lei e per lei. A partire da giugno 2013. Il grande stilista francese debutterebbe a prezzi più accessibili.

  • ...
jean-paul-gaultier_1703100a

Lo stilista Jean Paul Gaultier.

Lui è quello che negli Anni Novanta ha messo due coni appuntiti sui seni di Madonna, facendone una moda per reggiseni e corsetti che ancora oggi ha degli strascichi. Ma è anche quello che ha fatto sfilare su una sua passerella l'immensa (letteralmente) cantante dei Gossip Beth Ditto, quello che ha vestito di pizzo e catene la bottiglia della Coca Cola (e la modella Daisy Lowe), quello che ha scatenato una bufera dedicando una delle sue ultime sfilate e collezioni a Amy Winehouse appena scomparsa. Insomma Jean Paul Gaultier ne avrà di storie da raccontare nella sua biografia, quando andrà in pensione. Ma per adesso non se ne parla affatto, anzi.
UNA LINEA DI STREETWEAR
Lo stilista francese sessantenne vuole andare ad esplorare un'altra fetta di mercato, lontana dalle passerelle della sua alta moda. Secondo la rivista WWD, infatti, a giugno dell'anno prossimo debutterà la sua linea di streetwear, sia per uomo che per donna e presumibilmente più economica di qualunque sua linea precedente. Questa mossa commerciale ed artistica segue l'accordo firmato dal grande stilista con la società italiana che produce vestiti, Itierre, che confeziona già la prima linea maschile del brand. La linea di moda da strada rifletterà comunque lo stile sartoriale di Gaultier che ne ha sempre costituito la firma, ma sarà più vicina al cliente, annuncia il direttore di Itierre Alessandro Locatelli, che ha già prodotto linee "giovani" per altri grandi stilisti come Roberto Cavalli e Dolce & Gabbana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso