EVERGREEN 30 Novembre Nov 2012 1413 30 novembre 2012

Frangia, un trend che non passa di moda

Cortissima e ribelle o lunga e bon ton. Incornicia il volto e rinnova il look. E sta bene (quasi) a tutte.

  • ...
Katy Perry ha scelto una frangia corta e dritta.

Katy Perry ha scelto una frangia corta e dritta.

Tempo di ritorni di fiamma dal parrucchiere. L’autunno inverno 2012-13 dà un taglio netto all’indecisione femminile e punta sul classico. È il momento della frangia. L’icona evergreen appare e riappare all’infinito e tutte le volte che è «in» viene accolta come una grande novità. Ora, per rappresentare la tendenza invernale, la frangia va folta e dritta, un taglio pieno come dicono gli esperti. O in versione «mini», una linea piatta e decisa che attraversa la fronte a metà. Le star hanno già ceduto alla tendenza e si sono schierate a favore dell’una o dell’altra proposta: tra le prime Katy Perry in corto, tra le ultime Beyoncé, dolce e bon ton con il frangione.
ATTENZIONE ALL'ESTETICA DEL VISO
Scegliere tra frangia e frangetta è rilevante perché, a seconda della lunghezza e della consistenza, l'impatto sull'estetica del viso è  molto differente. Tra le due, la prima, piena e lunga, pare essere paradossalmente più semplice da portare: basta un colpo di spazzola per darle un po' di brio o per spettinarla. La frangetta mini, invece, presentata dagli hair stylist e in passerella da Versace come il trend look di questa stagione, non è affatto versatile: una volta che c’è bisogna solo aspettare che sia fuori taglio per modificarla. Ma, soprattutto «non dona decisamente alle donne che hanno la fronte bassa», dice a LetteraDonna.it Mirko Tagliaferri. «Ma esalta il look di chi porta gli occhiali, soprattutto se si usano montature importanti e d’impatto», aggiunge l'esperto, «comunque, quello con la frangia a metà fronte è, di per sé, un look particolare: denota carattere. Non va rovinato con eccessi, dettagli infantili o ridicoli».
MAKE UP STUDIATO AD ARTE
Anche il trucco va pensato in questa prospettiva: «Meglio un make up naturale, che accarezza i lineamenti e li addolcisce». In generale, optare per un taglio con la frangia, oltre all’estetica dei capelli, cambia sempre sostanzialmente anche le abitudini cosmetiche. «Anche la variante in lungo ha le sue regole», suggerisce ancora il nostro consulente d’immagine, «in quest’ultimo caso, cade sugli occhi e sottolinea qualcosa di prezioso, lo sguardo. Quindi con una frangia importante il trucco deve puntare sugli occhi. Il make up va reso sporco con del kajal, sfumando sulle palpebre ombretti scuri, perlati e colorati». Vale sempre la regola di puntare su occhi o bocca e raramente su entrambi? «Anche in questo caso, occhi in primo piano e bocca soft, opaca».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso