INIZI 14 Novembre Nov 2012 1047 14 novembre 2012

I primi scatti di Kate Moss

Gli esordi della top model immortalati dal fotografo David Ross. All’asta il 23 novembre da Bloomsbury.

  • ...
kate moss2

Gli scatti di Kate Moss realizzati da David Ross.

A 17 anni avrebbe avuto un crollo psicologico perché già troppo impegnata, pagata, ricercata e famosa. Ma a 14 anni, Kate Moss, la modella diventata simbolo di un'era e icona di Inghilterra, non era altro che una bambina appena diventata teenager. E a restituirci il suo timidissimo sorriso, sono le prime tre foto che le siano mai state scattate come modella, quelle del suo debutto avvenuto nell'ottobre 1988 in uno studio londinese. Tra quelle quattro mura c'erano lei e David Ross, il grande fotografo di moda che ha avuto l'onore di posare la macchina fotografica per la prima volta su quella ragazzina, che sarebbe diventata una miniera d'oro.
IL RICORDO DI DAVID ROSS
Le tre foto, tutte in bianco e nero, andranno all'asta il prossimo 23 novembre da Bloomsbury, con prezzi che partono dalle 800 alle 1,200 sterline e che chissà dove arriveranno. «Kate aveva un carattere tranquillo - ricorda Ross - mi è sembrata subito una tipica teenager forte e risoluta già a suo agio di fronte a me, ma forse cercava solo di tenere a bada i nervi. Credo che ciò che mi abbia colpito di più sia stata la sua onestà».
LE CONFESSIONI DI KATE
E proprio l'onestà della top model ha conquistato i titoli dei giornali la scorsa settimana, per come si è confessata a cuore aperto nel libro The Kate Moss Book, edito da Rizzoli, sulla sua vita e nell'intervista rilasciata a Vanity Fair Uk, a cominciare da quando ha ricordato i pianti che si è fatta durante il servizio fotografico con Corinne Day per The Face, in cui fu ritratta a seno nudo su una spiaggia. «Non provava ad assumere l'atteggiamento della modella - prosegue Ross - non mostrava alcuna aria di superiorità, ma era una tela bianca, immacolata».  Volava basso, insomma, quella piccola Kate, non immaginando la star che sarebbe diventata. E recentemente ha confidato al New York Times : «Non sono mai stata la più bella della classe. Non avevo seno, avevo gambe corte, e denti storti. Non credevo di essere adatta a fare da modella, questo è certo». Mai previsione fu più sbagliata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso