HAUTE COUTURE 12 Novembre Nov 2012 1138 12 novembre 2012

Tacchi scultura, ai piedi opere d'arte

Dai sandali barocco ai tronchetti futuristici. Passo dopo passo i temi estrosi della collezione A/I 2013.

  • ...
Le Silla

Prezioso il tacco gioiello rivestito di cristalli e aplicazioni per un raffinato effetto art déco, Le Silla.

Non chiamateli tacchi... Queste scarpe sono molto di più. Dimenticate i soliti stiletti e tacchi a spillo, non c'è nulla di più ordinario. Questa stagione le scarpe conquistano la scena con costruzioni avanguardistiche, che si rinnovano nei materiali e nelle forme e ci conducono verso nuovi mondi.
GEOMETRIE HI-TECH

Gli stilisti hanno lasciato libera la loro fantasia e hanno assecondato le ispirazioni più estrose per farci indossare sculture visionarie, linee inedite, decori barocchi e geometrie in versione hi-tech, fino a far diventare tacchi e zeppe delle vere e proprie architetture a prova di gravità. Da quando, nell'ottobre 2009, le impossibili Armadillo Shoes hanno fatto il loro debutto fashion (sulla passerella primavera estate 2010 di Alexander McQueen) e musicale (ai piedi di Lady Gaga nel video Bad Romance) la sperimentazione di moda in nome del design più stravagante ed eccentrico non ha conosciuto limiti. Le classiche forme ladylike cedono il passo a nuove proporzioni e a singolari equilibri che trasformano i tacchi da semplici elementi di sensualità ad autentiche espressioni di stile, capaci di conferire all'intera scarpa una dimensione squisitamente artistica.
CREAZIONI DAL LUDICO AL SURREALISTICO
Così sulle passerelle sfilano creazioni ludiche, come i sandali barocco bon bon di Dolce & Gabbana, con applicazioni di roselline e tacchi che ricordano le linee degli arredi in stile Luigi XVI, o tronchetti futuristici di Chanel, con tacchi in plexi decorati da cristalli a corona che rievocano elementi primordiali e un nuovo Bing Bang. O ancora i sandali artistic-rétro di Ralph Lauren Collection, con i tacchi ricoperti da una mascherina in filigrana color oro fatta di arabeschi e decori. Tra heels in versione lipstick (Alberto Guardiani), maxi tacchi squadrati con applicazioni in suède che creano un effetto 3D (Pollini) e gli stivaletti limited edition di Iris van Herpen per United Nude Crystallization che con le loro stringhe all over rivestono il tacco di una ragnatela di lacci per un inedita armatura. L'effetto couture è assicurato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso