SFILATE MILANO P/E 2013 23 Settembre Set 2012 1248 23 settembre 2012

Marni punta all'essenziale

Pulizia, linearità e comfort per capi basic ma ricercati nei dettagli.

  • ...
Marni 023

La sfilata di Marni primavera/estate 2013.

Milano, 23 settembre. Pulizia, linearità e comfort. Sono queste le linee guida della sfilata di Marni, che ha proposto capi dall’impronta basic e allo stesso tempo ricercati nei dettagli. Le casacche sono abbondanti, con scollo a V e ampie maniche a tre quarti. Over anche le gonne, che arrivano al ginocchio e si ammorbidiscono con pieghe e arricciature. Anche i colori sono basic: quasi tutte tinte unite, che vanno dal bianco al grigio, passando per il verde petrolio, il bordeaux e il rosa pallido. Oltre ai tessuti più cascanti, la direttrice creativa Consuelo Castiglioni, punta sulla pelle, nappa e coccodrillo in vernice per completi e soprabiti cascanti. Sul finale spuntano le fantasie, che a parte qualche fiore stilizzato, arricchito da paillettes in plexi, vedono l’abbondanza di forme geometriche, segno distintivo del brand, che vanno dai quadri alle sfere per effetti bicromatici retrò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso