16 Dicembre Dic 2015 1403 16 dicembre 2015

La lattuga? È nemica dell'ambiente

Secondo uno studio condotto presso la Carnegie Mellon University, frutta, verdura, latticini e pesce hanno un impatto più pesante della carne sull'ecosistema.

  • ...
verdura

Cattive notizie per gli accaniti sostenitori dell'alimentazione 'verde'. Secondo uno studio condotto presso la Carnegie Mellon University sulle abitudini alimentari degli americani, molti tra i cibi considerati più salutari, come frutta e verdura, hanno sull'ecosistema un impatto più nocivo di quanto si pensasse.

LA LATTUGA È PIÙ DANNOSA DELLA PANCETTA
«Mangiare lattuga è, per l'ambiente, tre volte più dannoso del mangiare pancetta», ha detto Paul Fishbeck, professore di scienze sociali politiche pubbliche. Nello studio, pubblicato sulla rivista Environment Systems and Decisions, i ricercatori hanno analizzato le abitudini alimentari degli americani e calcolato le risorse necessarie in termini di acqua, consumo energetico ed emissione di gas serra, utili per la produzione, il trasporto, la vendita e la conservazione casalinga dei prodotti. Le stesse indagini sono state poi condotte sul modello alimentare 'salutare' consigliato dal Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti (Usda). Il risultato è stato sorprendente: un maggior consumo di frutta, verdura, latticini e pesce finirebbe con l’aumentare i consumi energetici del 38%, mentre l’acqua utilizzata salirebbe del 10% e le emissioni di gas serra del 6%.

LA COMPLESSA RELAZIONE TRA CIBO E AMBIENTE
Secondo la ricercatrice Michelle Tom, dottoranda in ingegneria civile e ambientale «c’è una complessa relazione tra alimentazione e ambiente: ciò che è buono per la nostra salute non è sempre buono per l’ambiente ed è importante che ne siano consapevoli coloro che elaborano le linee guida per l’alimentazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso