MANIE 11 Luglio Lug 2012 1051 11 luglio 2012

Tutti pazzi per l'Italia

Il Made in Italy spopola a Hollywood: le star ordinano pasta e mozzarella. E investono in trattorie.

  • ...
pasta_pomodoro

Le penne al pomodoro, simbolo della nostra cucina, fanno impazzire le star di Hollywood.

Getty Images/iStockphoto

È finita l’epoca di champagne e caviale. Almeno fra le star, a quanto risulta da una ricerca del Polli Cooking Lab. L'isituto ha monitorato più di 200 giornali di tutto il mondo e 1200 siti internet. E non ci sono dubbi: i vip preferiscono i cibi “made in Italy”, che siano però certificati. A Hollywood e dintorni sembrano andare pazzi per il vino Amarone (36%), la mozzarella di bufala (40%), il parmigiano reggiano (44%), il prosciutto San Daniele (34%) e quello di Parma (38%).
BOOM DI TENUTE E VACANZE "DOLCE VITA"
Non solo: cresce il numero dei divi che comprano tenute agricole in Italia, rilevano aziende o aprono catene di ristoranti con chef e cuochi italiani. Come Danny De Vito, che produce “limoncello Premium” con i limoni di Sorrento, lavorati in una distilleria nella penisola sorrentina, oppure Sting, titolare di un agriturismo sulle colline toscane. Ha un appezzamento di 300 ettari vicino a Figline Valdarno, poco lontano da Firenze, dove produce olio extravergine di oliva, miele d’acacia e di castagno, marmellate, frutta e verdura. In effetti, la Toscana piace tantissimo (31%), ma i vip americani apprrezzano anche il Veneto (23%), il Piemonte (19%), l’Emilia Romagna (16%), la Campania (11%) e la Sicilia (9%).

Il cantante Sting possiede un appezzamento di 300 ettari vicino a Figline Valdarno, poco lontano da Firenze.

Ferrajuolo/SGP - Copyright Ferrajuolo/SGP 2011

E C'È CHI APRE LA TRATTORIA
C'è poi chi ha aperto catene di ristoranti italiani: Robert De Niro e Ridley Scott sono proprietari del ristorante Ago di Los Angeles, dove lavora lo chef Agostino Sciendri. Francis Ford Coppola, nel suo Café Zoetrope a San Francisco, serve specialità italiane, e persino Lady Gaga ha riscoperto le sue origini, aprendo una trattoria, Joanne, nell'Upper West Side, a New York.
I piatti pioù gustati sono un classico della tradizione, da Nord a Sud: «Spaghetti alle vongole, penne al pomodoro e basilico, risotto al parmigiano, zuppa di verdure e pollo alla toscana sono le pietanze preferite», spiegano dal Polli Cooking Lab, «ma senza dimenticare minestrone, bocconcini di mozzarella, ravioli ripieni di scampi, peperoni dolci e pomodori secchi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso